fbpx

BATTERI E VIRUS NELL’ACQUA

Digestione

BATTERI E VIRUS NELL’ACQUA

Nell’acqua del rubinetto si possono riscontare residui di antibiotici o medicinali a causa di infiltrazioni, anche se nella maggior parte dei casi si trovano in quantità molto ridotte. Il Cloro aggiunto all’acqua di rubinetto elimina i batteri, ma da all’acqua un sapore sgradevole e, se assunto in importanti quantità per un lungo periodo, può provocare effetti indesiderati al nostro sistema digestivo.

La bollitura dell’acqua abbatte la carica batterica, ma non è in grado di eliminare metalli pesanti e altri inquinanti. Con l’ebollizione, inoltre, alcune sostanze non solo non vengono eliminate, ma si concentrano, tramite l’evaporazione dell’acqua. Per un’acqua sicura, insapore e priva di batteri, di inquinanti e di qualsiasi sostanza indesiderata è necessario scegliere impianti di ultrafiltrazione o i più potenti impianti a osmosi inversa.

L’acqua filtrata elimina il sapore sgradevole nell’acqua del rubinetto e riduce dunque i disturbi provocati dalla presenza di cloro.

Info sull'autore

gestione administrator